mercoledì 13 ottobre 2010

CONSERVA DI POMODORO

L'altra sera sono stata al cinema a vedere il film con Claudi Bisio "Benvenuti al sud" e mi sono scompisciata dalle risate: davvero bello, ironico con un finale che almeno a me, ha lasciato un pò sorpresa...


Ma veniamo a noi .... quest'estate poco prima di partire per la Germania mi sono messa a fare la conserva di pomodoro. Mamma mia che lavoraccio ma quando l'altra sera ho aperto un vasetto e sentito un adorabile mix di profumo di pomodoro/basilico mi sono sentita ripagata della fatica.


INGREDIENTI

8 Kg di pomodori ben maturi ma sodi

Basilico

sale



Per prima cosa vanno lavati benissimo e successivamente privati dell'estremità, tagliati in due parti e spremuti in modo da far uscire l'acqua contenuta in essi.

Tagliateli a pezzettoni e metteteli a cuocere in una pentola dal fondo spesso fino a quando diventeranno morbidi.

Passateli con il passaverdure (ho usato la ghiera con i fori grossi) e rimettete il tutto a cuocere nella pentola fino a quando raggiunge la consistenza voluta. Salate e aggiungete le foglie di basilico lavate e asciugate.

Riempite i vasetti precedentemente lavati e asciugati a quasi un dito dal bordo (fate attenzione che non rimangano delle bolle d'aria all'interno), aggiungete un pò di olio, pulite perfettamente il bordo del vasetto e chiudete in modo deciso. Riponeteli in una grande pentola ognuno di essi avvolti in un canocaccio (in modo che durante il bollore i vasi non sbattano uno contro l'altro rischiando di rompersi), riempitela di acqua bollente e fatela bollire per 45 minuti. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare i vasi nell'acqua. Una volta fredda, toglieteli, etichettateli e riponeteli in un luogo buio e fresco per circa 45 gg.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails