lunedì 20 aprile 2015

Barrette con quinoa, farina di farro e frutti rossi

Ultima ricetta, per ora, dal libro Profumo di Biscotti di Rossella Venezia del Blog Vaniglia Cooking.

La ricetta originale prevede la farina di Kamut ma a me questa farina proprio non piace e per di più non la digerisco, quindi ho optato per la mia amata farina di farro del Mulino Marino che è fantastica!!
Queste barrette sono scrocchiarelle sia appena sfornate che dopo una settimana. Avevo letto in giro che la quinoa la si poteva usare anche in ricette dolci ma non avevo mai cercato nulla a riguardo.
Questa ricetta è capitata proprio quando mi son trovata in dispensa un sacchetto di quinoa bianca e rossa da finire.
A me sono piaciuti tantissimo e anche a mia mamma !!!



Ingredienti:

150 gr farina di farro Mulino Marino
70 gr quinoa bianca e rossa
80 gr zucchero di canna
50 gr mirtilli rossi essiccati
2 tuorli
100 gr di burro freddo a fiocchetti
30 gr di latte (non l'ho usato)


In una ciotola mescolare la farina, la quinoa, lo zucchero ed i mirtilli rossi tritati grossolanamente.
Formare un buco al centro e versarvi i tuorli e il burro a fiocchetti, mescolare con una forchetta amalgamando tutti gli ingredienti ed aggiungendo il latte (io l'ho omesso). Impastare velocemente fino ad ottenere una palla compatta. Schiacciarla leggermente e riporla in frigo, avvolta da pellicola, per almeno 30 minuti.
Preriscaldare il forno a 180°C.
Togliere l'impasto dal frigorifero e stenderlo a 3/4 mm di spessore aiutandosi con la carta forno.
Con l'aiuto di una rotella ricavare dall'impasto tante barrette lunghe circa 8 cm e larghe 2,5 cm. Disporre le barrette così ottenute sulla teglia ricoperta di carta forno.
Cuocere per circa 15 minuti o fino a duratura.



Nessun commento:

Posta un commento

Barrette con quinoa, farina di farro e frutti rossi

Ultima ricetta, per ora, dal libro Profumo di Biscotti di Rossella Venezia del Blog Vaniglia Cooking . La ricetta originale prevede la fa...