lunedì 30 marzo 2015

Biscotti alle ciliegie

Sono diventata biscotto-dipendente, e non mi è mai piaciuto particolarmente prepararli perchè per un motivo o per l'altro mi venivano sempre male. Poi, mi ci sono messa di impegno, ho cercato di capire perchè non riuscivo e di eliminare gli errori.
Da quel momento inforno biscotti tutte le domeniche che, durante la settimana, inzuppo nel latte al mattino.
Quelli qui sotto sono veramente buoni; friabilissimi, non sono molto dolci ma a me son piaciuti tanto!!!
La ricetta originale prevedeva uvetta, io ho usato le ciliegie disidratate.




Biscotti alle uvette (per me alle ciliegie) (ricetta tratta dal libro "Il libro d'oro dei biscotti" - edito da Mondadori)

Ingredienti (per circa 16/17 biscotti):

125 gr farina bianca (io farina 00 biologica della linea Viviverde della Coop)
1/2 cucchiaino di lievito in polvere (io ho usato il cremor tartaro)
10 gr di zucchero (io ho usato il muscovado)
60 gr burro
90 gr di uva passa (io ciliegie disidratate)
acqua qb
sale

Setacciare la farina, il lievito e un pizzico di sale in una terrina. Aggiungere lo zucchero. Con un cucchiaio  incorporare il burro fino ad ottenere un composto granuloso. Unire l'uva passa (nel mio caso le ciliegie). Aggiungere acqua quando basta per ottenere un impasto duro. Datele la forma di un disco e lasciatela riposare 1/2 ora in frigo.
Portare il forno a 200°C. Tirare l'impasto ad uno spessore di 5 mm, ritagliarlo della forme preferita e trasferirli sulla teglia. Far cuocere per circa 10 min. Farli raffreddare su una griglia.



Nessun commento:

Posta un commento

Barrette con quinoa, farina di farro e frutti rossi

Ultima ricetta, per ora, dal libro Profumo di Biscotti di Rossella Venezia del Blog Vaniglia Cooking . La ricetta originale prevede la fa...