giovedì 27 ottobre 2011

Mini-hamburger di salmone




Questa è una sfiziosissima ricettina che si fa in pochissimo tempo ed è molto gustosa.

INGREDIENTI per 4 persone:
400 gr di trancio di salmone sfilettato e spellato
1/2 cipollotto
sale
pepe
1 uovo
pangrattato
Per servire:
insalatina

Lavare bene il salmone e asciugarlo con lo scottex. Tagliarlo a cubettini più o meno regolari e metterlo in una ciotola. Aggiungere il cipollotto tritato, l'uovo, sale, pepe e pangrattato e amalgamare con le mani (deve risultare asciutto ma non troppo).
Formare dei mini hamburger e adagiarli in una padella antiaderente calda in cui abbiamo versato un filo di olio evo. Cucinare i mini-hamburger 2/3 minuti per lato.
Servire con della insalatina.

venerdì 21 ottobre 2011

Pizza con la macchina del pane


Qualche settimana fa che ero a casa dei miei, mi è venuta voglia di pizza ma non avendo avuto con me la mia amica impastatrice, ho utilizzato la macchina del pane di mia mamma. Anche in questo caso il risultato non è stato niente male, anzi!!


INGREDIENTI: ( per una teglia del forno da 90 + 1 teglia diam. 34 cm)

300 gr farina di kamut
300 gr farina 0
3 gr di lievito di birra
2 cucchiaini di sale
olio evo
acqua q.b.

Mettere tutti gli ingredienti nella macchina del pane ad esclusione del sale e dell'olio. Avviare la macchina con il programma del solo impasto, aggiungere un pò di acqua ed eventualmente ancora nel caso in cui dovesse servire, poi il sale e quando questo è assorbito l'olio.
Far lievitare in una ciotola di vetro unta di olio e coperta di pellicola fino al raddoppio (a me sono bastate circa un paio d'ore, c'erano 28°C in casa ....)
Stenderla nella teglia il più sottile possibile e farcirla come piace. Infornare in forno già caldo alla temperatura massima fino a cottura (per me circa 25/30 minuti).
Io ne preparo sempre una teglia in più, una volta cotta e raffreddata la porziono e la metto nel freezer.



mercoledì 5 ottobre 2011

Muffin ai frutti di bosco e vaniglia



Quando si ha voglia improvvisa di un dolcetto gustoso, facile, che non implici lo sporcare mille pentole ... il muffin è il dolce giusto.
In 10 minuti l'impasto è pronto, e in altri 30 è cotto! Il tempo di intiepidirsi un pò e sono pronti per essere mangiati.
Questi li ho preparati domenica tardo pomeriggio, dopo un intero weekend passato a pulire casa e la voglia di un dolcetto nata all'improvviso.
Il fidanzato li ha divorati e mi ha ordinato una doppia fornitura!
La ricetta l'ho presa dalla Bibbia dei dolci e l'ho leggermente modificata in quanto non avevo lo yogurt greco che prevedeva.

INGREDIENTI per 14 muffin (ricetta tratta e leggermente modificata da "Il libro d'oro dei dolci" edito da Mondadori)

300 gr di farina
200 gr frutti di bosco surgelati
semi di 1 bacello di vaniglia
1 cucchiaino di cremor tartaro
150 gr zucchero semolato
125 ml di latte intero
2 uova di media grandezza
65 gr di burro fuso
mezzo cucchiano di sale

Preriscaldate il forno a 180°C e inserite i pirottini di carta nei stampi da muffin. Setacciare la farina, il lievito e il sale, quindi unite lo zucchero. Mescolate brevemente il latte, le uova, il burro e i semini di vaniglia, incorporate agli ingredienti secchi il composto, seguito dai frutti di bosco scongelati al microonde e versate la pastella nei pirottini riempiendoli per tre quarti. Fate cuocere i muffin per 30 minuti, finchè saranno dorati e consistenti al tatto. Serviteli tiepidi o a temperatura ambiente.
Con questa ricetta partecipo alla raccolta di La dolce vita



lunedì 3 ottobre 2011

Focaccia con fiocchi di patate e rosmarino



Focaccia soffice e adatta da mangiare farcita di salumi.
Nell'ultima fase non ho aggiunto molto olio in superficie, infatti si sentiva che mancava qualcosa, ma il sapore dell'impasto è davvero buono.

INGREDIENTI:
350 gr farina 00
40 gr fiocchi di patate
5 gr lievito di birra
acqua q.b.
zucchero
rosmarino
sale grosso e fino
olio evo

Sciogliere il lievito in acqua insieme ad un cucchiaio di olio e un cucchiaino di zucchero. Nella ciotola dell'impastatrice setacciare la farina e aggiungere i fiocchi di patate. Con la foglia iniziare ad impastare aggiungendo acqua fino a quando l'impasto risulta compatto e soffice.
Lasciar lievitare in una ciotola unta d'olio coperta di pellicola fino al raddoppio. Successivamente stenderla sulla teglia, fare degli avvallamenti con le dita e bagnarla con (MOLTO) olio evo, del sale grosso e il rosmarino.
Lasciare lievitare per una mezz'oretta e poi informare a 220°C per una 20ina di minuti.

Barrette con quinoa, farina di farro e frutti rossi

Ultima ricetta, per ora, dal libro Profumo di Biscotti di Rossella Venezia del Blog Vaniglia Cooking . La ricetta originale prevede la fa...