mercoledì 29 settembre 2010

BISCOTTI AI FIORI DI LAVANDA




Quando ad Agosto sono stata in Germania , ho comprato un sacchetto di fiori di lavanda essiccati non sapendo esattamente cosa ne avrei fatto, ma qui in Italia non li avevo mai visti e presa dalla novità li ho acquistati ugualmente.


Dopo un mese che il sacchetto era lì sul tavolo a guardarmi ho preso la palla al balzo per partecipare a QUESTO CONTEST, ovvero il pubblicare una ricetta che avesse come ingrediente anche la lavanda.

Ho deciso pertanto di fare dei biscottini profumatissimi e delicati al profumo di lavanda.

La mattina successica li ho portati in ufficio e le mie colleghe "tester" hanno apprezzato molto.

Un consiglio: la lavanda rilascia un aroma molto forte, quindi non bisogna esagerare con le quantità per evitare il classico effetto "saponetta" parecchio fastidioso.


INGREDIENTI per 30/40 biscotti:

200 gr di burro

300 gr di zucchero semolato

400 gr di farina

1 vasetto di yogurt da 150 gr

1 cucchiaino di lievito

1-2 cucchiai di fiori di lavanda


Accendete il forno a 160°C.

Nell'impastatrice versare zucchero e burro ancora freddo e lavorarli con il gancio a foglia fino ad ottenere una crema. Aggiungere poi la farina, lo yogurt e solo alla fine il lievito e i fiori di lavanda.

Prendete l'impasto a piccoli pezzetti e formate delle piccole polpettine, adagiateli un pò distanti tra di loro (si appiattiranno) su una teglia coperta di carta da forno bagnata e strizzata e infornate per 15 minuti (il tempo, come sempre varia da forno a forno. Per ogni infornata ho impiegato esattamente 15 minuti e vanno tirati fuori ancora quando sono morbidi, altrimenti raffreddandosi diventano troppo duri). Fate raffreddare su una gratella per dolci.

Ottimi con il thè o il caffè.






Con questa ricetta partecipo a questo contest:
 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails