Spaetzle di carote nere con coriandoli di pancetta affumicata aromatizzati al rosmarino



Mamma che titolo altisonante che mi è venuto! Capita (spesso) che alla sera io non sappia cosa cucinare: la pasta preferisco non farla alla sera, un'insalata al mio moroso non basta, la solita bistecca ... uffa che noia ..., le uova alla sera io non le digerisco, il pollo ormai non lo posso più vedere ... insomma è sempre un terno al lotto.
Anche settimana scorsa è capitata la stessa cosa, ho persino chiesto alle mie colleghe dei suggerimenti (e non è da me!) ... alla fine però ho avuto l'illuminazione .. e che illuminazione!!
La prima volta è stato un esperimento, non sapevo proprio che cosa ne sarebbe uscito ma siccome è venuto fuori un piatto squisitamente goloso, ho voluto rifarlo, fotografarlo e rimangiarlo.
Il fidanzato ha apprezzato moltissimo e ha voluto fare il bis!

INGREDIENTI:
Carote nere
uova
pancetta affumicata
sale
pepe
farina
rosmarino



Tritare le carote, lavate e pulite, molto finemente nel mixer. Versarle in una padella antiaderente e cucinarle senza l'aggiunta di nessun tipo di grasso/acqua. Cuocere fino a quando diventano tenere.
Spegnere il gas e una volta raffreddate versarle in una ciotolina. Aggiungere 1 uovo medio, sale, pepe e della farina. La consistenza deve essere esattamente come quella dei classici spaetzle di spinaci.
Mescolare bene e lasciare riposare 10 minuti, il tempo di far bollire l'acqua nella pentola.
Quando bolle versare nell'apposito attrezzo (o in un semplice schiacciapatate) qualche cucchiaiata di composto, posizionarsi sopra la pentola e schiacciare per far uscire gli gnocchetti.
Cuocere fino a quando vengono a galla, scolarli con la schiumarola e versarli in una ciotola piena di acqua fredda.
Quando gli spaetzle sono finiti, cucinare la pancetta nella stessa padella in cui abbiamo cotto le carote aggiungendo un rametto di rosmarino. Aggiungere gli spaetzle quando la pancetta è pronta e amalgamarli per bene. Se necessario dare ancora una spolverata con pepe e sale, togliere il rosmarino e impiattare.
Certo, per la presenza della pancetta non è propriamente un piatto light ma merita davvero!

1 commento:

  1. Ciao Martina,
    è un'idea veramente interessante, direi.
    Le carote nere le devo ancora vedere dalle mie parti, sono davvero intriganti!
    Ciao e buona giorntata,
    Sissa

    RispondiElimina

Barrette con quinoa, farina di farro e frutti rossi

Ultima ricetta, per ora, dal libro Profumo di Biscotti di Rossella Venezia del Blog Vaniglia Cooking . La ricetta originale prevede la fa...

Cioccolato alla Fragola by Martina. Powered by Blogger.