Pizza 4 stagioni


Adoro fare la pizza e adoro mangiarla e spesso e volentieri la domenica sera ce la facciamo e la realizzazione è un gioco di perfetta suddivisione dei ruoli tra me e il fidanzato: io preparo la pasta e controllo la lievitazione; il mio fidanzato pensa a stenderla e farcirla. Ne esce una pizza mediamente bassa (non come in questo caso che ho aumentato un pò troppo le dosi rispetto alla teglia nuova, ma squisita lo stesso) e gustosissima.


Poi alla Coop ho trovato dei sott'oli per pizza che sono fantastici perchè oltre ad essere squisiti, contengono tutte quelle cose che mi piacciono ed omettono quelle che proprio non mangio mai come cetriolini e cipolline.


INGREDIENTI (io ho usato la teglia in dotazione al forno da 60 cm)

175 gr manitoba

175 gr di farina 0

7 gr lievito di birra

2 cucchiaini di sale

2 cucchiai di olio evo

acqua qb


PER LA FARCITURA:

200 gr passata di pomodoro

1 vasetto di sott'oli "4 stagioni" della BERNI

1 mozzarella

prosciutto cotto

origano



Setacciate la farina nella ciotola dell'impastatrice. Sciogliere il lievito di birra in due dita d'acqua aggiungerlo alla farina insieme a tanta acqua quanto serve per ottenere un panetto morbido ma sodo. Quando l'impasto è ancora umido aggiungere l'olio, a suo assorbimento poi lo zucchero e, quando questo è stato assorbito aggiungere anche il sale.

Impastare bene fino all'amalgama di tutto. Far lievitare l'impasto fino al raddoppio e a lievitazione raggiunta prendere una teglia, oliarla e stendere la pasta.

Accendere il forno alla massima temperatura.

Farcirla con la passata, la mozzarella, i sott'oli, e infine il prosciutto cotto. Un filo d'olio, un pò di origano e, a temperatura raggiunta infornare per una 20ina di minuti nel ripiano intermedio.

Sfornare e mangiare subito subito senza scottarsi :-)

Buon appetito!
 
 

Nessun commento:

Barrette con quinoa, farina di farro e frutti rossi

Ultima ricetta, per ora, dal libro Profumo di Biscotti di Rossella Venezia del Blog Vaniglia Cooking . La ricetta originale prevede la fa...

Cioccolato alla Fragola by Martina. Powered by Blogger.